Zoe Saldana in soccorso!


Zoe Saldana in soccorso! / divertimento

L'avatar di Questa settimana Zoe Saldana si è trasformata in un vero eroe d'azione per una vittima di incidenti stradali nelle strade di Los Angeles.

L'ultimo ruolo di Zoe Saldana: Good Samaritan.

La sirena dai capelli scuri è stata spinta al centro di un dramma della vita reale questa settimana, dopo aver assistito a un incidente stradale che ha coinvolto una donna anziana.

Saldana è stata proclamata un eroe per aver fretta di aiutare l'anziano, che è stato ferito in un incidente automobilistico a Culver City.

Il Avatar l'attrice stava guidando in città quando ha inciampato sulla scena dell'incidente di mercoledì pomeriggio. La stellina attenta ha aiutato la donna ferita e sanguinante a uscire dal relitto e sul marciapiede con l'aiuto di un altro coraggioso spettatore.

Zoe, 33 anni, ha tirato fuori il suo cellulare e ha chiamato il 911 per chiedere aiuto.

TMZ ho le loro piccolissime mani su una registrazione di quella chiamata d'emergenza, ma dal momento che ci sono diverse voci femminili sul nastro non è chiaro quale sia Zoe.

Rimase con la vittima fino all'arrivo dell'ambulanza.

Nelle foto scattate sulla scena, Saldana sembrava visibilmente scossa dall'incidente. La star è stata fotografata mentre parlava con due vigili del fuoco e tre agenti di polizia mentre i paramedici esaminavano la donna ferita.

Dopo che fu chiaro che la vittima era OK, Saldana procedette per la sua strada.

Zoe Saldana va avanti con Bradley Cooper !? >>

Scommettiamo che il suo fidanzato, il cui vociferato, Bradley Cooper, stia appena scoppiando d'orgoglio. Saldana, che si è separata dal suo ex-beau di 11 anni a novembre, è stata recentemente legata in modo romantico a Cooper, la sua co-star nel film drammatico in uscita Le parole.

Per Zoe, tuttavia, salvare gli anziani e i feriti dai danni è tutto in una giornata di lavoro. La bellezza sembrava di nuovo calma e rilassata mentre faceva commissioni in un cardigan rosso e jeans a West Hollywood giovedì.

Crediti fotografici: Owen Beiny / WENN.com