Il tuo peso potrebbe rendere l'influenza antinfluenzale meno efficace, quindi è divertente


Il tuo peso potrebbe rendere l'influenza antinfluenzale meno efficace, quindi è divertente / salute e benessere

L'efficacia del vaccino antinfluenzale può essere compromessa dal peso, secondo un nuovo studio pubblicato nel 2006 mBio. I ricercatori hanno scoperto che il sovrappeso sembrava diminuire l'efficacia dello sparo, e il fatto di essere obesi può far fallire del tutto - un problema significativo, poiché l'obesità aumenta già il rischio di complicazioni da influenza.

Per studiare questa connessione, gli scienziati hanno testato due gruppi di topi: uno magro e uno obeso. Ogni gruppo ha ricevuto il vaccino antinfluenzale e sono stati quindi esposti al virus dell'influenza. Hanno monitorato gli animali per vedere quali si ammalavano e hanno prelevato campioni di sangue per misurare il livello della loro risposta immunitaria. Non solo i topi obesi hanno un livello inferiore di anticorpi antinfluenzali, ma il vaccino sembrava non fornire loro alcuna protezione. E mentre lo studio è stato fatto sui roditori, i ricercatori dicono che ha gravi implicazioni anche per gli esseri umani.

Di Più: Come dire se il tuo mal di stomaco è intossicazione alimentare o influenza

Uno dei fattori più comuni che influenzano il buon funzionamento di un farmaco è il tuo peso, ma sentiamo così poco di questo fatto ben noto tra i medici. Una ragione potrebbe essere la natura carica dell'argomento. "Sfortunatamente la realtà è che la maggior parte dei medici non ne discute con i propri pazienti", afferma Robert Grossman, M.D., del Los Robles Hospital in California. "È una conversazione molto spiacevole da avere."

Un altro motivo potrebbe essere che si tratta di un argomento tristemente sottovalutato. "Gli studi della FDA generalmente escludono gli obesi, con la pratica: scelgono popolazioni senza problemi esistenti per controllare le variabili e ottenere dati" più puliti ", afferma Grossman. "Molto spesso questo tipo di informazioni non viene pubblicato fino agli studi" dopo il mercato ", a quel punto bisogna veramente guardare i dati per capire quali pazienti sono suscettibili a quali effetti collaterali."

L'efficacia dell'influenza in generale è una questione di costante dibattito. Poiché gli scienziati devono prevedere quali ceppi dell'influenza saranno più gravi fino a un anno prima, il tiro potrebbe non fornire una protezione eccezionale anche in circostanze ideali. L'anno scorso, ad esempio, il colpo è stato efficace solo del 23%. Anche quando è considerata una buona partita, come quella prevista per la stagione influenzale 2016-2017, è ancora solo del 59% efficace. Quindi tutto ciò che potrebbe peggiorare quel numero, come il peso del paziente, è un'informazione vitale.

Di Più: Il sesso può essere la tua migliore difesa contro l'influenza

Per essere chiari, questo non dovrebbe essere un motivo per ingrassare la gente. Le persone di qualsiasi peso e taglia meritano le migliori protezioni mediche che possono ottenere. Piuttosto, questo sembra essere un fallimento da parte della comunità medica nel creare una dose o una formulazione per la vaccinazione antinfluenzale che sarebbe efficace per il maggior numero di persone. Non ci sarà mai un vaccino antinfluenzale perfetto, ma sembra che il minimo che potrebbero fare sarebbe quello di offrire dosaggi calcolati sul peso invece di una dose "adulta". Attualmente esiste un vaccino antinfluenzale "ad alte dosi" che viene utilizzato principalmente negli anziani. Non è noto se questo dosaggio sia più efficace nei pazienti sovrappeso o obesi, ma potrebbe valere la pena chiedere al proprio medico.

Nel frattempo, è sempre una buona idea prendere le misure che è possibile per proteggere te stesso e gli altri durante la stagione fredda e influenzale, come lavarsi sempre le mani, seguire una dieta ricca di frutta e verdura e stare a casa se si ammala.