Zika non è l'unico virus che le zanzare si stanno diffondendo come matti in questo momento


Zika non è l'unico virus che le zanzare si stanno diffondendo come matti in questo momento / salute e benessere

Il virus Zika potrebbe essere la malattia trasmessa dalle zanzare che tutti si stanno concentrando su questa estate, ma per alcuni non è Zika di cui hanno paura - è la febbre gialla.

Il paese africano dell'Angola ha registrato un drammatico aumento dei casi di febbre gialla nel 2016 - 3.147 al 15 giugno (847 confermati), secondo un nuovo rapporto dell'Organizzazione mondiale della sanità. Di quelli infetti, 347 sono morti.

Di Più:Alcuni atleti olimpici stanno congelando il loro sperma sulle paure di Zika

Alcuni casi sono stati segnalati anche nei paesi limitrofi, tra cui la Repubblica Democratica del Congo e la Namibia, aumentando i timori che si diffonderà ampiamente in aree densamente popolate con infrastrutture sanitarie inadeguate.

La febbre gialla viene trasportata dalle stesse zanzare che diffondono la dengue e Zika, anche se è molto più letale per i non vaccinati. I sintomi includono ittero (da cui il nome febbre gialla), febbre, mal di testa, dolori muscolari, vomito, stanchezza e nausea. Una percentuale di pazienti presenta sintomi gravi e muore entro pochi giorni. I vaccini sono efficaci e portano all'immunità entro 30 giorni, ma una carenza dovuta a epidemie di massa sarebbe pericolosa. L'attuale quantità di vaccini contro la febbre gialla è di 6 milioni, secondo l'OMS, ma il tempo di produzione è di circa un anno, il che significa che potrebbero esserci persone che hanno bisogno della vaccinazione e non possono ottenerla se continua a diffondersi.

Di Più:Il rapporto dice che le bevande calde possono causare il cancro, ma deve essere davvero, molto caldo

La buona notizia: una dose più piccola del vaccino può aumentare l'immunità per un anno, dando ai produttori abbastanza tempo per fare di più.

Le cattive notizie: questi paesi rimangono forti motivi di riproduzione per le zanzare, dato che molti servizi di base, tra cui la raccolta di rifiuti, non sono ora una priorità a causa delle cattive condizioni economiche.

"Questo è diventato un luogo ricco e bello per mordere questa zanzara, ed è peggiorato perché morde durante il giorno", ha detto alla BBC il Dr. Francisco Songane, rappresentante in Angola per il fondo UNICEF per bambini, aggiungendo che l'epidemia è "una grave crisi".

"[La spazzatura] è nelle strade e la gente viene esposta ogni giorno."

Di Più:La star della realtà si apre sulla straziante gravidanza ectopica